ELISA live @ No Borders Music Festival 2020



ELISA live @ No Borders Music Festival 2020 (1 agosto 2020)

BAND
Chitarra: Andrea Rigonat
Tastiere: Gianluca Ballarin
Batteria: Andrea Fontana
Basso: Matteo Bassi
Cori: Roberta Montanari

Asile Management: Stefano Settepani, Daniela Golin, Gabriele Villa
Direttore di produzione: Giulio Koelliker
Assistente di produzione: Gioia D’Onofrio

Stylist: Susanna Ausoni

Fonico F.o.H.: Hugo Tempesta
Fonico di Palco: Riccardo Carioti

Riprese ed editing video: Marino Cecada
Secondo Operatore video: Davide Cancian
Operatore Drone: Massimo Nomax Dalla Barba
Audio Mixato e masterizzato da Andrea Rigonat e Ricky Zio Carioti @ Il Motore Dell’Auto e @ One Eyed Jack Studio. Assistente di studio Federico Sbaiz.

Backliner: Alessio Guerrieri, Fabio Fontana, Raffaele Marchetti
Operatore teleprompter: Martina Zanetti

Un ringraziamento particolare all’organizzazione del No Borders Music Festival.

34 comments

  1. Una dei pochissimi artisti italiani di ampio successo commerciale che hanno fatto qualcosa di respiro internazionale, diverso e innovativo. Mi vengono in mente giusto lei, i Bluvertigo e i Subsonica.
    Ce ne sono tanti altri, ma non hanno mai superato la dimensione indie, di nicchia.

  2. Elisa, non sei tra i miei artisti preferiti e che seguo di più, ma grandissimo concerto. Voce stupenda. Anche brani eccezionali. Luce ( Tramonti a Nord Est ) è la canzone più particolare che abbia mai vinto a Sanremo, e vincere con una bella canzone a Sanremo è già un'impresona … infatti nemmeno Battisti con L'avventura e Minghi con 1950 ce l'hanno fatta.
    Personalmente, ci sono solo due cose che vedo che non mi piacciono nel concerto. Il tatuaggio sul braccio, e cantare da seduti, fatto anche da Alice e Battiato in uno splendido video di Prospettiva Nevski su youtube, ma fa molto ex.
    I complimenti maggiori a mio avviso per il video dove interpreti Wuthering Heights di Kate Bush, canzone difficilissima dalle tonalità altissime, addirittura suonandola pure al pianoforte. Un gioiello di esibizione capolavoro.

Leave a comment

Your email address will not be published.